Anonimo asked:

Non so se ti hanno mai fatto una domanda del genere, ma cosa ne pensi del tradimento? O più in generale, cosa ne pensi delle bugie e delle menzogne?

Penso che l’essere umano sia, per natura, propenso al peccato soprattutto oggigiorno in una società dove non sei tu ad aprire la porta di casa al peccato, ma viceversa. Con questo voglio dire che il peccato ci possiede come se fosse il padrone di casa e noi semplici affittuari. Penso, inoltre, che il tradimento non si qualcosa di così amorale come la società l’ha dipinto. Amorale è la simulazione d’amore. Laddove c’è il tradimento non c’è l’amore in quanto il tradimento è sempre quel pieno che riempie quel vuoto. C’è una bellissima scena di Nymphomaniac, film di Lars Von Trier, nella quale la protagonista dice al giovane amante: “Tu riempi tutti i miei buchi”. Ecco: credo che l’amore sia riempire buchi (tutti). Laddove ce n’è uno scoperto significa che non c’è amore perché l’amore copre tutto e non lascia spazia ad alcun vuoto. Ed è proprio quando c’è quel vuoto che si compie il tradimento. Per quanto riguarda la menzogna, beh, penso che la persona con la quale sei totalmente sincero (e questa persona coincide con l’amore) o l’ammazzi o ti accompagnerà fino alla fine dei tuoi giorni. Tranne che con quella persona mentiamo con tutti. 


Anonimo asked:

Complimenti per il blog... Posso chiederti quali sono i tuoi libri preferiti? Quelli che una volta letti ti hanno cambiato? Grazie..

Grazie a te. “I legami pericolosi”, “Il piacere”, “L’innocente”, “L’insostenibile leggerezza dell’essere”, “La lentezza”, “Le città invisibili”, “Pamela”, “Senza domani”, “Diario di un seduttore”, “Justine”. Questi sono senz’altro i libri che mi hanno formata e hanno caratterizzato il mio pensiero. Ora mi sono avvicinata a Diderot e, sicuramente, lo farà anche lui. Terminato Diderot passerò a Casanova e so di per certo che aggiungerò alla lista anche i suoi libri. 


Anonimo asked:

qual è il tuo piatto preferito?

Mia madre la chiama “pasta dei poveretti”. Pasta, pomodorini freschi, pangrattato, origano e tanto olio. Immensa. 


Anonimo asked:

Ho sempre paura di scrivere a persone che mi mancano per paura di essere di troppo, di essere di peso... Avrei bisogno di un tuo consiglio Laura. Grazie in anticipo per la risposta e complimenti per quello che fai.

Dimmi tutto.